Mercoledì 25 Settembre 2013

Deiulemar, 4 e mezzo a figlio fondatore

link

(ANSA) - TORRE DEL GRECO (NAPOLI), 25 SET - Prima sentenza per il crac della Deiulemar, società armatoriale di Torre del Greco fallita lo scorso anno e nella quale quasi 13.000 persone hanno investito oltre 720 milioni di euro. Il gip del tribunale di Roma ha accettato il patteggiamento della pena (4 anni e mezzo) concordato con il pm da Leonardo Lembo, figlio di Giuseppe, l'unico dei tre fondatori del gruppo armatoriale ancora in vita. Il Tribunale ha anche disposto il sequestro di beni per 300 milioni.

© riproduzione riservata