E' già un anno senza David Bowie

E' già un anno senza David Bowie

(ANSA) - ROMA, 7 GEN - Appena archiviato il 2016 che ha portato una serie devastante di morti nel mondo della musica, concluso, la notte del 25 dicembre, con quella improvvisa di George Michael, che nel 2017 è già tempo di prendere atto che è già passato un anno dallo sconvolgente lutto che ha inaugurato questa triste sequenza di addii: la morte di David Bowie. Bowie è morto il 10 gennaio, due giorni dopo l'uscita di "Blackstar", un album sconvolgente in cui, anche attraverso i video, annunciava la sua morte, rendendo plastico e terribilmente reale il legame tra arte e vita. Blackstar, tra l'altro, è stato il vinile più venduto del 2016. A Londra sono previste celebrazioni. Anche in tv è tempo di commemorare: l'8 gennaio, nel giorno in cui avrebbe compiuto 70 anni, Sky Arte lo ricorda con la prima visione tv del documentario biografico Bowie - The Man who changed the world e VH1, sul canale 67 del digitale terrestre, a partire dalle 19, gli dedicherà la programmazione del 10 gennaio con il film David Bowie - The Last Five Years


© RIPRODUZIONE RISERVATA