Martedì 28 Maggio 2013

E. Riva ricorre contro sequestro 1,2 mld

(ANSA) - MILANO, 28 MAG - Emilio Riva, uno dei fondatori dell'Ilva di Taranto, ha presentato ricorso al Tribunale del Riesame contro il sequestro da parte della magistratura milanese di 1,2 miliardi di euro. Si tratta di soldi sottratti secondo l'accusa alle casse dell'Ilva, nascosti in paradisi fiscali e poi rientrati in Italia attraverso lo scudo fiscale, anziché essere investiti per bonifica e sviluppo dello stabilimento. Anche due commercialisti indagati per riciclaggio hanno presentato ricorso.

© riproduzione riservata