Gentiloni, no ad Ue a due rigidità

Gentiloni, no ad Ue a due rigidità

(ANSA) - BERLINO, 18 GEN - Prima si parlava di "un'Europa a due velocità, oggi mi pare si parli di un'Europa a due rigidità, molto rigida su alcune cose, molto meno su altre". Lo ha detto Paolo Gentiloni nella conferenza stampa con Angela Merkel, riferendosi in particolare al problema dei migranti. "Spero che su questione migratoria si possa fare una scommessa comune di tutta l'Europa", ha aggiunto il premier. Non è solo l'Italia, anche la Germania sopporta il peso, ha proseguito Gentiloni, "non possono essere solo quattro paesi a sostenere il peso del problema migratorio".


© RIPRODUZIONE RISERVATA