Giovedì 30 Maggio 2013

Inquinamento: Taranto ricorda Alessandro

(ANSA) - TARANTO, 30 MAG - Una foto delle ciminiere dell'Ilva di Taranto con la scritta 'Ci ha rubato cieli per costruire inferni' campeggia nell'aula magna della scuola media secondaria 'Volta', dove oggi si e' svolta una lezione di educazione ambientale per ricordare Alessandro Rebuzzi, 16enne, malato di fibrosi cistica, morto a settembre. "Alessandro - ha detto Alessandro Marescotti, presidente Peacelink Taranto- e' morto perché i suoi polmoni non hanno retto all'inquinamento di Taranto''.

© riproduzione riservata