Juncker, dobbiamo uscire da dibattito ideologico su migranti

Juncker, dobbiamo uscire da dibattito ideologico su migranti

STRASBURGO - "C'è il problema direi quasi eterno della migrazione, lo definirei così, dobbiamo uscire da un dibattito ideologico, senza fine e senza risultato, anche qui si tratta di decidere di mettersi d'accordo sulla riforma del nostro regime di asilo". Così il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker riferendo alla Plenaria del Parlamento Ue a Strasburgo sul prossimo Consiglio europeo. "Abbiamo sette proposte presentate dalla Commissione, cinque proposte possono essere già approvate - ha aggiunto -, non serve a nulla tenere in ostaggio le 5 direttive e dunque tenere in ostaggio un accordo totale e integrale sulle sette proposte, approviamo quelle che sono pronte, il Parlamento ha fatto il suo lavoro da parte sua".

 

Unione bancaria va completata, ora dobbiamo decidere - Parlando poi dei temi economici, Juncker ha detto in plenaria: "Dobbiamo rafforzare il sistema dei depositi europei, i rischi sono scesi, la situazione bancaria è migliorata e non capisco per quale motivo non ci si possa attivare in seno al Consiglio, i ministri delle finanze e dell'economia non possano intervenire". "Va fatta l'unione bancaria, deve essere completata, lo stesso fa fatto per il mercato dei capitali, smettiamo di parlare, ora dobbiamo decidere - ha aggiunto -. Dobbiamo rafforzare ciò che ci ha reso forti, completare il mercato interno in modo coerente". Juncker ha poi spiegato che "abbiamo 67 proposte da parte della Commissione, 44 sono state ultimate, devono essere approvate e questo va fatto e dobbiamo farlo per il rafforzamento del mercato interno".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}