Martedì 26 Agosto 2014

Libia: Usa e alleati, basta escalation

(ANSA) - WASHINGTON, 26 AGO - Usa, Italia, Francia, Germania e Regno Unito condannano l'escalation degli scontri e delle violenze in Libia, in particolare contro zone residenziali e strutture pubbliche. Lo si legge in un comunicato congiunto. I cinque invitano a rilanciare la "transizione democratica" e sostengono che le interferenze esterne in Libia aggravano le divisioni attuali. Fonti americane accusano Egitto ed Emirati di essere coinvolti in raid condotti di recente contro miliziani islamici a Tripoli.

© riproduzione riservata