Migranti: altri 7 morti in naufragio

Migranti: altri 7 morti in naufragio

(ANSA) - ROMA, 5 SET - Altri sette corpi di migranti - cinque donne e due uomini - sono stati recuperati in un'altra operazione di soccorso nel Canale di Sicilia: l'ha effettuata il team Moas e Croce rossa, che è riuscito a trarre in salvo 134 persone. I migranti si trovavano a bordo di un gommone, che era già pieno d'acqua e stava per affondare. Alla vista dei soccorritori molti si sono gettati in acqua. La nave di Moas è riuscita a trarre in salvo 99 uomini, 29 donne e 6 bambini. Il bilancio delle vittime di oggi sale quindi a 15, con gli altri sette morti recuperati da due navi della Marina Militare: anche in questo caso i migranti si trovavano su un gommone che è affondato; 118 le persone salvate. Un altro cadavere è stato recuperato a bordo di una piccola imbarcazione diretta verso l'Italia. Gli interventi di soccorso coordinati oggi dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera sono stati una ventina e sono stati tratti in salvo complessivamente oltre duemila migranti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA