Giovedì 02 Maggio 2013

Pakistan:morto detenuto India aggredito

ISLAMABAD - Un indiano detenuto in una prigione del Pakistan per spionaggio e' morto ieri sera dopo essere stato aggredito da alcuni compagni di cella. Lo riporta oggi Geo News. Sarabjit Singh, 49 anni, era stato ricoverato venerdi' in un ospedale di Lahore per gravi ferite al cranio e si trovava in coma. Era stato picchiato da due detenuti pachistani. Singh era stato condannato a morte nel 1991 con l'accusa di essere coinvolto in due stragi a Lahore e Faisalab che avevano causato 14 morti.

© riproduzione riservata

Tags