Partiti: M5S, no a ingerenza Stato

Partiti: M5S, no a ingerenza Stato

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - "I partiti devono essere liberi didecidere come organizzarsi, in linea con il principio stabilitodall'articolo 49 della Costituzione per cui tutti i cittadinihanno diritto di associarsi liberamente in partiti". Così ildeputato M5S Danilo Toninelli in merito alla proposta di leggedel Pd che richiede per i partiti la personalità giuridica e laregistrazione di uno statuto. "Meno ingerenza dello Stato c'è nei partiti, meglio è",sottolinea Toninelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}