Polonia dice no a estradizione Polanski

Polonia dice no a estradizione Polanski

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - Roman Polanski non può essere estradato negli Usa: lo ha annunciato il giudice della Corte di Cracovia. La decisione non è definitiva e può essere ancora sottoposta ad appello. Se verrà respinta, la questione passerà al guardasigilli a Varsavia. La richiesta di estradizione era partita un anno fa, dopo che il regista del 'Pianista', 82 anni - accusato di aver stuprato nel 1977 l'allora 13enne Samantha Geimer - aveva partecipato all'inaugurazione del Museo della storia degli ebrei a Varsavia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA