Giovedì 06 Marzo 2014

Renzi, accolto grido dolore ucraini

(ANSA) - ROMA, 6 MAR - E' stato fatto un "lavoro significativo per tentare di accogliere il grido di dolore del popolo ucraino". Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Bruxelles. La situazione in Ucraina "è molto complicata e difficile: siamo preoccupati ma oggi è stato fatto un lavoro molto positivo", ha aggiunto. "Credo ci sia un filo diretto tra cio' che accade a Roma e quello che che abbiamo fatto qui oggi", ha aggiunto riferendosi a quanto avviene a margine della Conferenza sulla Libia alla Farnesina.

© riproduzione riservata