Renzi, no a elezione diretta senatori

Renzi, no a elezione diretta senatori

(ANSA) - ROMA, 21 SET - "L'elezione diretta (dei futurisenatori, ndr) non può sussistere" perché c'è già stata una"lettura in doppia conforme", ma si può pensare ad un meccanismodi indicazione dei senatori sul modello "della Legge regionaleTatarella del '95". Così Matteo Renzi si rivolge alla minoranzaalla direzione Pd.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True