Roma:Spalletti,guardiamo avanti e dietro

Roma:Spalletti,guardiamo avanti e dietro

(ANSA) - ROMA, 11 APR - "Ci è mancata un po' di ferocia": ecco spiegato, a detta di Luciano Spalletti, il pareggio della Roma contro il Bologna che allontana i giallorossi dal 2/o posto. "Noi dobbiamo fare delle buone prestazioni a prescindere, poi secondo, terzo o sesto posto lo vedremo alla fine - le parole del tecnico a 'Premium' - Dobbiamo mantenere questo spirito di voler vincere anche per le ultime gare. Abbiamo comandato la partita fin da subito, ci è mancata un po' di ferocia, siamo stati poco aggressivi: ai ragazzi comunque ho detto che sono state bravi. Come giudico la gara di Totti? Fa parte della squadra quindi anche lui è stato bravo". "Chi guardiamo di più tra l'Inter e il Napoli? Guardiamo tutte e due allo stesso modo - conclude il tecnico - Perché Dzeko solo nel finale? Aveva un infortunio alla gamba e ci ha fatto un favore a entrare negli ultimi 20 minuti. Senza quel problema fisico avrebbe giocato titolare".


© RIPRODUZIONE RISERVATA