Lunedì 02 Giugno 2014

Sbarchi in Sicilia, fermati 7 scafisti

(ANSA) - CATANIA, 2 GIU - Sette scafisti fermati, uno reo confesso. E' il bilancio delle indagini sugli arrivi di migranti ieri in Sicilia. Quattro tunisini sono accusati per lo sbarco di 1.300 persone avvenuto a Augusta, mentre un siriano e un marocchino sono indagati per avere favorito l'immigrazione clandestina dei 257 eritrei arrivati a Porto Empedocle. Un tunisino è stato fermato per i 266 migranti sbarcati a Pozzallo e ha confessato: "ho avuto prima uno sconto e poi la promessa di soldi a fine viaggio".

© riproduzione riservata