Scontri No Expo, arrestato chiede scusa

Scontri No Expo, arrestato chiede scusa

(ANSA) - MILANO, 21 MAG - "Ho agito in modo impulsivo, sonorammaricato e chiedo scusa al poliziotto". Sono alcune dellefrasi pronunciate da Marco Ventura, il 28enne arrestato martedìper l'aggressione subita il primo maggio da un vicequestore nelcorso del corteo contro l'Expo a Milano, durantel'interrogatorio di garanzia nel carcere di San Vittore. "Hovisto che gli agenti portavano via una ragazza in modo violento- ha aggiunto il 28enne - a quel punto ho preso un bastone e hodato due colpi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}