Mercoledì 11 Settembre 2013

Siria:Letta,condanna netta armi chimiche

link

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Condanna "netta e inequivocabile" ribadita dall'Italia "in ogni consesso nazionale e internazionale, formale e informale, nei confronti dell'uso delle armi chimiche" in Siria. Lo ha ribadito il premier Enrico Letta intervenendo alla Camera. Alla "censura di un atto che si configura senza alcun dubbio come un crimine contro umanità" deve seguire una sanzione "dura, pronta, adeguata da parte della comunità globale".

© riproduzione riservata