Lunedì 01 Luglio 2013

Strappo'biglietto vincente,Stato pagherà

(ANSA) - AREZZO, 1 LUG - Nel frattempo è morto, ma dopo 11 anni il tribunale ha riconosciuto che il suo biglietto della Lotteria Italia da centomila euro, che lui aveva strappato, andava comunque pagato. Il tribunale di Arezzo ha dato ragione agli eredi di un aretino che aveva comprato un tagliando e lo aveva strappato in due. Leggendo sul giornale l'uomo si accorse però che il biglietto valeva 100mila euro: cerco' inutilmente di incassare quanto gli spettava. Ora il tribunale ha deciso che lo Stato dovra' pagare.

© riproduzione riservata