Terrorismo,Koraichi più che soldato Isis

Terrorismo,Koraichi più che soldato Isis

(ANSA) - MILANO, 30 APR - Si sta indagando sul ruolo "di peso e non di semplice soldato" all'interno del sedicente 'Stato islamico' di Mohamed Koraichi, il marocchino che si troverebbe nelle zone di guerra iracheno-siriane con la moglie italiana e i tre figli piccoli, nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Milano che ha portato a quattro arresti, tra cui quello di Abderrahim Moutaharrik, che avrebbe avuto l'intenzione di compiere attentati in Italia. Stando agli accertamenti degli investigatori di Digos e Ros, coordinati dal procuratore aggiunto Romanelli e dai pm Pavone e Cajani, è probabile che Koraichi nell'Isis rivesta un ruolo di peso nella propaganda, nell'addestramento e nell'arruolamento di altri soggetti. In un'intercettazione Moutaharrik "racconta a Abderrahmane Khachia", anche lui finito in carcere, "di aver riconosciuto Koraichi nelle immagini di una non precisata emittente televisiva". Immagini nelle quali si vedrebbe il marocchino "con gli 'uomini del califfato'" partecipare a "un'azione di 'liberazione'".


© RIPRODUZIONE RISERVATA