Tratta: Papa, incoraggia suore 'Renate'

Tratta: Papa, incoraggia suore 'Renate'

(ANSA) - ROMA, 7 NOV - Molto è stato fatto per denunciare la"gravità ed estensione" della tratta degli esseri umani, ma"molto resta da compiere" per rendere la opinione pubblica piùconsapevole e per "stabilire un migliore coordinamento di sforzida parte dei governi, delle autorità giudiziarie, di quellelegislative e degli operatori sociali". Lo ha detto il Papa,nella udienza che ha concesso, nella Sala Clementina, aipartecipanti alla II assemblea di 'Renate', rete di religiosecontro la tratta, in corso a Roma dal 6 al 12 novembre. PapaFrancesco ha anche ribadito la sua condanna della tratta come"moderna forma di schiavitù, che viola la dignità, dono di Dio,in tanti nostri fratelli e sorelle, e costituisce un verocrimine contro l'umanità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True