Sabato 07 Novembre 2009

Muro/ Merkel: Unità tedesca e europea, due facce stessa medaglia

Berlino, 7 nov. (Ap) - La caduta del Muro di Berlino "è stato il giorno più felice della recente storia tedesca". Lo ha detto Angela Merkel nel suo messaggio settimanale diffuso in videopodcast. La Caduta del Muro ha aperto la strada alla riunificazione tedesca e pertanto "questa giornata ha cambiato la vita di molti uomini e anche la mia vita", ha aggiunto il cancelliere tedesco. Merkel ha poi ricordato come trascorse personalmente quella sera del 9 novembre del 1989: "Mentre uscivo dal lavoro all'Accademia delle Scienze ho sentito in televisione (Guenter) Schabowski che annunciava che presto i confini sarebbero stati riaperti. Non mi era del tutto chiaro cosa questo significasse, ma chiamai comunque mia madre per darle la notizia. Poi, come ogni sabato, sono andata alla sauna e solo dopo ho visto cosa accadeva in Bornholmer Strasse. Là era ormai tutto chiaro e già centinaia di persone erano in procinto di attraversare il ponte verso il settore occidentale della città: mi sono unita a questa carovana di persone e ho festeggiato insieme a tanti altri: questo incredibile giorno". Merkel ha spiegato che il ventesimo anniversario della caduta del Muro ripercorrerà questo stesso tragitto assieme a duecento persone, esponenti dei movimenti per i diritti civili, rappresentati delle diverse fedi religiose e testimoni di allora. Al suo fianco ci saranno anche l'allora capo di stato sovietico Mikhail Gorbaciov e l'ex leade di Solidarnosc, Lech Walesa. Nel pomeriggio di lunedì il presidente federale Horst Koehler riceverà numerosi capi di stato e di governo, fra questi il presidente francese Nicolas Sarkozy, il premier britannico Gordon Brown, il capo di stato russo Dimitri Medvedev e il segretario di stato americano Hillary Clinton. Poi avrà inizio la grande festa alla porta di Brandeburgo. Quando Medvedev, Sarkozy, Brown e Clinton parleranno alla folla alla Porta di Brandeburgo lo faranno in rappresentanza delle forze alleate che assieme ai due stati tedeschi di allora resero possibile questo passaggio. "Sarà un giorno davvero emozionante per molte persone in Germania. E per noi è particolarmente bello che potremo festeggiare questa giornata assieme a tutti i nostri vicini europei", ha detto Merkel. "La riunificazione tedesca e l'unità europea sono due facce della stessa medaglia. E così sarà anche in futuro". "Noi tedeschi - ha concluso il cancelliere - non dimenticheremo i nostri vicini ed alleati che resero possibile la riunificazione della Germania".

Fcs

© riproduzione riservata