Giovedì 12 Novembre 2009

Nuova influenza/ Iss: 1,5 mln i contagiati, soprattutto bambini

Roma, 12 nov. (Apcom) - In Italia è "forte e continuo" l'aumento del numero dei nuovi casi stimati di influenza (probabilmente quasi tutti riconducibili al ceppo H1N1) che solo nell'ultima settimana 2-8 novembre sono stati 736mila. In totale, a partire dall`inizio della sorveglianza Influnet (19-25 ottobre), il Cnesps-Istituto superiore di Sanità conta così 1.526.000 casi di influenza. Il valore dell`incidenza totale delle sindromi influenzali è pari a 12,27 casi per mille assistiti, in netto aumento rispetto alla settimana precedente (8,95 casi per mille assistiti). La fascia di età più colpita è quella pediatrica (0-14 anni), con un`incidenza pari a 36,40 casi per mille assistiti (26,15 per mille nella fascia dei bambini più piccoli di 0-4 anni e 41,65 per mille nella fascia 5-14 anni). Secondo i dati della 'rete di sorveglianza Influnet' dell'Iss l`incidenza attuale ha già raggiunto e superato di gran lunga il picco epidemico di tutte le precedenti stagioni influenzali, tranne quella del 2004-2005 quando è stato osservato il livello maggiore di incidenza mai raggiunto negli ultimi dieci anni.

Sav

© riproduzione riservata