Venerdì 13 Novembre 2009

11 settembre/ Sarà processato a New York la mente attentato

Washington, 13 nov. (Ap) - Khalid Sheik Mohammed, presunta mente degli attentati alle Torri Gemelle, sarà processato da un tribunale federale civile di New York, insieme ad altri quattro detenuti di Guantanamo. Lo ha detto un funzionario dell'amministrazione Usa, precisando che il segretario alla Giustizia Eric Holder annuncerà la sua decisione nel corso della giornata. Processare un sospetto di primo piano come Khalid Sheik Mohammed in territorio americano costituisce un passo decisivo verso la chiusura del centro di detenzione per i presunti terroristi di Guantanamo, a Cuba, annunciata dal presidente Obama all'inizio del suo mandato. Plg

MAZ

© riproduzione riservata