Sabato 14 Novembre 2009

Fiat/ Nel piano per l'Italia 900mila auto prodotte l'anno

Milano, 14 nov. (Apcom) - Ci sarebbe un aumento di circa il 40% della produzione di auto in Italia nel nuovo piano Fiat per l'Italia che l'amministratore delegato Sergio Marchionne presenterà ai sindacati. E' quanto anticipa 'La Repubblica' secondo la quale "la produzione italiana di Fiat passerebbe dagli attuali 600-650.000 a 850-900.000 pezzi l'anno con un incremento del 40%, naturalmente, 'se il mercato ci assiste', come è sempre stato detto a Torino". Per quanto riguarda gli impianti, dovrebbero essere tutti salvi, anche se con delle conversioni di produzioni, ad eccezione di Termini Imerese che è "al momento l'unica certezza. Il piano infatti- sottolinea il quotidiano - prevede la fine della produzione automobilistica nel 2011, già annunciata da Marchionne". Nonostante l'aumento della produzione, i sindacati non appaiono tranquilli: "la scelta dell'America per l'auto elettrica - si chiede Giorgio Airaudo (Fiom) - si deve leggere come un primo passo verso il trasferimento oltreoceano del baricentro del gruppo?".

Red-Sib

© riproduzione riservata