Lunedì 16 Novembre 2009

Pesca/ Tonno,decise misure internazionali per ridurre catture

Bruxelles, 16 nov. (Apcom) - I paesi membri dell'Iccat, l'organizzazione internazionale che gestisce la pesca del tonno rosso nell'Atlantico e nel Mediterraneo, hanno approvato all'unanimità una proposta dell'Ue di ridurre l'anno prossimo del 40% le catture, dalle attuali 22.000 a 13.500, secondo quanto riferisce un comunicato della Commissione europea. La Commissione rappresentava l'Ue all'assemblea generale annuale dell'Iccat, a Recife (Brasile). L'assemblea generale ha preso altre misure per la protezione del tonno rosso: in primo luogo, la stagione di pesca sarà ridotta a un solo mese, dal 15 maggio al 15 giugno, senza possibilità di proroghe per il maltempo; inoltre, i paesi membri dell'Iccat si sono impegnati a lavorare per la riduzione delle capacità delle loro flotte, con l'obiettivo di dimezzarle entro il 2011; secondo la Commissione europea, infine, c'è anche l'impegno a sospendere la pesca del tonno rosso se nuovi dati scientifici l'anno prossimo dovessero evidenziare una seria minaccia di collasso per la specie.

Loc

© riproduzione riservata