Mercoledì 18 Novembre 2009

Morti bianche/ Pavia, operaio precipita da tetto di un capannone

Milano, 18 nov. (Apcom) - Un operaio di 44 anni di origini calabresi, Francesco B., è deceduto intorno alle 10.30 dopo essere precipitato da un altezza di circa otto metri dal tetto di un capannone in una stazione di servizio della Snam-Rete gas in via Pavese a Mortara (Pavia). I sanitari del 118 hanno provato a rianimare sul posto l'operaio, ma purtroppo senza successo. Sulla dinamica del drammatico incidente sul lavoro sono al lavoro i funzionari della Asl di Pavia e i carabinieri. Sembra che l'uomo stesse lavorando per conto di una ditta di Milano alla rimozione di pannelli di amianto dal tetto del capannone, quando per cause ancora imprecisate sarebbe improvvisamente precipitato nel vuoto.

Alp

© riproduzione riservata