Domenica 22 Novembre 2009

Usa/Da Senato primo sì a Obama: ok a dibattito su riforma sanità

Washington, 22 nov. (Apcom) - Il Senato americano ha votato questa notte il via libera al dibattito sulla riforma storica del sistema sanitario Usa che ambisce a estendere la sua copertura a più di 30 milioni di americani che ne sono sprovvisti, uno dei grandi impegni elettorali del presidente Barack Obama. Hanno dato il loro voto favorevole 58 senatori democratici e due senatori indipendenti, tra cui Joseph Lieberman: 39 senatori repubblicani hanno votato contro, un altro repubblicano, George Voinovich dell'Ohio, non si è espresso. Il voto, a carattere procedurale, consente di procedere nella messa a punto della riforma, che al Senato vede un testo di 2.074 pagine. Al termine della votazione, il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs ha dichiarato: "il voto storico di questa notte ci avvicina un po' di più alla nostra volontà di porre fine agli abusi delle società assicurative, di ridurre i costi delle cure mediche, di garantire la stabilità e la sicurezza della copertura per malattia a quelli che ne hanno una e di offrire una copertura di qualità a quelli che ancora non ce l'hanno". (fonte afp) (segue)

Coa

© riproduzione riservata