Mercoledì 25 Novembre 2009

Minori/ Novità per passaporti, da oggi il documento è individuale

Roma, 25 nov. (Apcom) - Scatta anche per l'Italia l'obbligo del passaporto individuale per i minori, con validità differenziata a seconda dell'età: oggi sono entrate infatti in vigore due modifiche che adegueranno la legge attuale alla nuova disciplina comunitaria secondo il principio 'una persona-un passaporto', in base a cui i passaporti devono essere rilasciati come documenti individuali. Le nuove norme prevedono l'eliminazione della possibilità di iscrivere il minore sul passaporto del genitore (o tutore o altra persona delegata ad accompagnarli) e una durata temporale differenziata del documento per poterne aggiornare la fotografia in relazione al mutamento delle sembianze dell'intestatario. A breve si aggiungerà anche la rilevazione delle impronte per i maggiori di 12 anni. Da oggi, inoltre, il passaporto italiano avrà una validità di tre anni per i minori da zero a 3 anni e una validità di cinque anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni. I passaporti con l'iscrizione di minori rilasciati fino ad oggi rimangono comunque validi.

Red/Sav

© riproduzione riservata