Venerdì 27 Novembre 2009

Napolitano/Anm: Non siamo in guerra.No a divisioni buoni-cattivi

Roma, 27 nov. (Apcom) - Il presidente dell'Anm Luca Palamara sottolinea, nel giorno in cui Napolitano richiama i magistrati e la politica a non travalicare ognuno la propria funzione, "che non siamo in guerra" e che "di fronte alle aggressioni, è difficile non rispondere". Ma l'Anm non ci sta ad accettare "divisioni tra magistrati buoni e cattivi, tra rossi e neri". "Il nostro contributo non manca per una riforma reale e urgente della giustizia - continua Palamara - ma non va in questo senso il processo breve...". Il segretario dell'Anm Giuseppe Cascini da parte sua sottolinea che l'associazione "continuerà a mantenere la linea dell'equilibrio e della misura senza rinunciare però al dovere di difendere i singoli magistrati e l'ordinamento giudiziario da aggressioni e insulti".

Vep

© riproduzione riservata