Domenica 29 Novembre 2009

Mei, Corrado Fortuna vince il premio come miglior regista

Roma, 29 nov. (Apcom) - E` stato assegnato a Corrado Fortuna, giovane attore siciliano tra i migliori interpreti del nuovo cinema italiano, il premio come miglior regista al Premio Italiano Videoclip Indipendente che si è svolto oggi al Meeting degli Indipendenti di Faenza (Ravenna). Un trio di musicisti di garage blues (i Waines, gruppo emergente palermitano) e un paio di dozzine di noti attori italiani, tutti su un letto a sudare, incentrando il video su un tema tabù come la masturbazione: questa la sinossi del videoclip realizzato da Fortuna. Con questa idea l'attore ha convinto una schiera colleghi a dimenarsi davanti ad una telecamera che scruta in maniera indiscreta le azioni e le smorfie di chi spara al massimo volume il proprio brano preferito del momento ('Let Me Be'), si butta sul letto e si fa prendere totalmente dalla catarsi benefica della musica. E la motivazione del premio Pivi ricevuto da Corrado Fortuna, tra i protagonisti del kolossal di Tornatore 'Baaria' in concorso all`ultima Mostra del Cinema di Venezia e qui alla sua prima esperienza da regista, dimostra che ha centrato l'obiettivo: "Un regia spiritosa. Perfettamente centrata sul soggetto, batte allo stesso ritmo della musica, coinvolge, strappa sorrisi e mette di buon umore. Combina luci, immagini e suoni con leggerezza e incisività, facendosi vigorosamente carico della forza trascinante dell`intero videoclip". Regina Orioli, Diane Fleri, Massimiliano Bruno, Rolando Ravello, Pietro Sermonti, Alessandro Tiberi, Francesco Montanari, Giorgia Cardaci, Raffaele Vannoli, per citarne alcuni, si sono fatti convincere ad interpretare in video il momento intimo dell`autoerotismo, tanto proibito da avere indotto alcune reti televisive a non trasmettere il videoclip.

CAW

© riproduzione riservata