Giovedì 03 Dicembre 2009

Fisco/ Controlli Gdf e A. Entrate in filiali banche austriache

Roma, 3 dic. (Apcom) - Operazione-banche al secondo round. Questa volta la Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Entrate hanno acceso il faro sulle filiali di banche austriache. Sotto controllo il corretto adempimento da parte di banche e intermediari finanziari degli obblighi di comunicazione all'Archivio dei rapporti finanziari dei rapporti intrattenuti con i clienti e delle operazioni svolte al di fuori di rapporti continuativi. Il secondo tempo della partita dei controlli, iniziata il 27 ottobre scorso con una prima operazione congiunta Gdf-Agenzia in 76 filiali di banche svizzere o con sedi territorialmente vicine a San Marino, "coinvolge un altro gruppo di soggetti ad alto rischio, continuando a puntare i fari sulla correttezza e completezza dei dati contenuti nell'Archivio dei rapporti finanziari. Un intervento - sottolinea l'Agenzia delle Entrate - che si iscrive in un più ampio disegno di lotta all'evasione e agli illeciti fiscali internazionali che vede il Fisco italiano in prima linea". (segue)

red-eco

© riproduzione riservata