Giovedì 03 Dicembre 2009

Disabili/ Napolitano:C'è molto da fare, Italia non torni indietro

Roma, 3 dic. (Apcom) - Monito del Capo dello Stato, in occasione della Giornata internazionale delle disabilotà, affinchè l'Italia non faccia passi indietro ma in avanti sul fronte dell'integrazione e della solidarietà verso i diversamente abili, anche a fronte delle ristrettezze di bilancio imposte dalla situazione di crisi economica. "In Italia - scrive Napolitano in un "messaggio di vicinanza" a tutti coloro che si trovano in condizioni di disabilità e alle loro famiglie, e ringraziando quanti, nei più diversi settori della vita economica, sociale e civile operano, professionalmente o come volontari, per rendere migliore la loro vita - sono stati fatti passi importanti sul terreno dell'inclusione, pur se molto resta da fare. In particolare è necessario non tornare indietro rispetto al cammino percorso, nonostante le difficoltà di bilancio provocate dalla crisi economica manifestatasi quest'anno in tutta la sua gravità perchè la scarsità di risorse non può colpire coloro che sono già in situazione di debolezza". "Mi auguro - sottolinea ancora il Presidente della Repubblica- che tutte le istituzioni diano a tal fine il proprio fattivo contributo, nel segno di quella solidarietà che rappresenta una caratteristica della storia e della civiltà del nostro Paese e un principio fondamentale della Costituzione repubblicana".

Tor

© riproduzione riservata