Sabato 19 Dicembre 2009

Brasile/ Riuscito intervento per rimuovere aghi da bimbo due anni

Brasilia, 18 dic. (Ap) - E' riuscito l'intervento chirurgico per la rimozione di quattro aghi da cucire conficcati nel polmone e vicino al cuore di un bambino brasiliano di due anni, vittima dei riti vudù del patrigno. "L'operazione è durata circa cinque ore", ha spiegato Susy Moreno, portavoce dell'ospedale di Salvador (Nordeste) dove è avvenuto l'intervento. "Il bimbo sta bene e si trova in condizioni stazionarie", ha precisato. Nel corpo del bambino restano ancora decine di aghi, lunghi anche cinque centimetri, ma non mettono in pericolo la vita del piccolo, hanno assicurato i medici. Due giorni fa, la polizia brasiliana ha arrestato Roberto Carlos Magalhaes, 30 anni, patrigno del bambino, che ha confessato di aver praticato il rito vudù utilizzando cinquanta aghi da cucire con l'aiuto di due donne appartenenti a una setta religiosa.

Bla

© riproduzione riservata