Mercoledì 23 Dicembre 2009

Maltempo/ Il gelo blocca i treni, ancora disagi a Nord

Roma, 23 dic. (Apcom) - Lombardia in tilt e ancora blocchi alla circolazione ferroviaria a Milano dove il ghiaccio ha costretto all'alba allo stop dei treni, danneggiando le linee elettriche della stazione centrale La situazione è migliorata nelle ore successive: dalle 8.50 è ripresa la circolazione anche da Milano sulla linea Alta Velocità Milano-Bologna, con la partenza del primo treno. Disagi per i passeggeri e ritardi nelle partenze. A Venezia, marea record di 144 centimetri, dato mai raggiunto nel corso dell'anno, e mezza città sotto l'acqua, a causa anche del forte scirocco. Per domani sono previsti 130 centimetri. Strade ghiacciate in Trentino. La Provincia ha rivolto un appello ai cittadini a non usare le auto. Ma non mancano i disagi per i cittadini: anche i mezzi pubblici procedono a macchia di leopardo. Le autostrade italiane sono invece percorribili, tranne un breve tratto, nonostante la neve e la pioggia gelata che interessano da oltre 30 ore vaste aree del nord Italia, in particolare in Liguria, Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Numerosi gli incidenti avvenuti ieri a causa dell'asfalto scivoloso. E tra Piemonte e Liguria si sta ultimando la rimozione dei veicoli coinvolti nell`incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla A6 Torino-Savona tra Ceva e Millesimo: ferite 29 persone, morto l'autista di un tir caduto da un viadotto. Forte scirocco al sud, soprattutto in Sicilia, nel versante tirrenico e in provincia di Palermo. Centinaia gli interventi dei vigili del fuoco per rimuovere dalle strada alberi divelti e cartelloni pubblicitari e mettere in sicurezza cornicioni pericolanti. Le raffiche di vento hanno provocato anche disagi alla circolazione stradale, soprattutto sulla autostrada Palermo-Mazara del Vallo.

Gtz

© riproduzione riservata