Mercoledì 23 Dicembre 2009

Maltempo/ Italia divisa in due: al nord il gelo, a sud primavera

Roma, 23 dic. (Apcom) - Italia spaccata in due, alla vigilia di Natale, dal punto di vista delle temperature: a nord la neve ha dato una tregua ma le temperature rimangono gelide e vicine agli zero gradi, al sud invece il clima è quasi primaverile. Secondo i rilievi dell'ufficio meteorologico dell'Aeronautica militare, alle 16.50 di oggi tra le regioni settentrionali e quelle meridionali c'erano fino a 20 gradi di differenza. Mentre infatti il termometro segna due gradi a Torino, 4 a Milano, 3 a Bolzano, 5 a Venezia, 3 a Bologna, scendendo alle regioni del centro la colonnina di mercurio sale sensibilmente: 16 gradi a Firenze, 15 a Perugia, 18 ad Ancona, 17 a Roma, 13 a L'Aquila, 15 a Napoli. Al sud, poi, siamo quasi in primavera: 16 gradi a Cagliari, 18 a Bari, 19 a Reggio Calabria. In Sicilia il 'record': 22 gradi a Palermo e Catania, 23 a Messina.

Sav

© riproduzione riservata