Sabato 06 Febbraio 2010

Afghanistan/ Ue, dopo Sequi nuovo inviato sarà lituano Usackas

Roma, 6 feb. (Apcom) - Dovrebbe essere l'ex ministro degli Esteri lituano, Vygaudas Usackas, il nuovo inviato speciale dell'Unione europea per l'Afghanistan. La scelta dovrebbe avvenire la prossima settimana e spetta all'Alto Rappresentante europeo per la Politica Estera, Catherine Ashton. Usackas, che si è dimesso dal suo incarico di ministro pochi giorni fa a seguito di una divergenza di vedute con il premier lituano sulle "extraordinary renditions', dovrebbe essere preferito al candidato italiano, l'attuale rappresentante Ue Ettore Sequi. Ormai fuori dalla corsa, secondo fonti diplomatiche contattate da Apcom, sembrano gli altri due candidati, un polacco e un ungherese. La scelta dovrebbe ricadere su Usackas, secondo quanto si è appreso, perché 'lady Pesc' "intende dare un profilo più politico che diplomatico alla nuova figura" di rappresentante Ue.

Coa

© riproduzione riservata