Lunedì 08 Febbraio 2010

Vela/ Coppa America, prima regata: barche in attesa dello start

Valencia, 8 feb. (Apcom) - "Alinghi 5", il catamarano del Defender della 33esima America's Cup, ha lasciato questa mattina presto la base porto di Valencia, in Spagna, per la prima regata festeggiato da decine di campane svizzere e gli applausi di tifosi, amici e famiglie. "Abbiamo aspettato con ansia questo momento per un lungo periodo", ha detto Ernesto Bertarelli, presidente di Alinghi e timoniere. "E' bello finalmente tornare a gareggiare. I progettisti hanno fatto un lavoro fantastico e i tecnici di terra si sono superati nella sua costruzione. È giunta l'ora di regatare", ha aggiunto. La prima sfida dell'America's Cup è un percorso a bastone di 40 miglia bolina-poppa (20 di bolina e 20 di poppa) con un inizio previsto alle 10.06, tempo permettendo. Ecco le previsioni per oggi, riferite dall'addetto alle volanti di Alinghi Murray Jones: "Ci saranno tra i 5 e i 12 nodi. Vedremo cosa succederà una volta sul campo. Le condizioni sono variabili qui a Valencia e molto dipenderà da dove saremo sul campo di regata. Andremo sulla linea di partenza e vedremo cosa succederà". Il tempo è nuvoloso, con una leggera pioggia. Nell'equipaggio di Alinghi è confermato Ernesto Bertarelli al timone, insieme allo specialista francese Loic Peyron. Anche Bmw-Oracle è salpato di primo mattino, e in equipaggio ci sono due italiani, Simone de Mari e Matteo Plazzi come navigatore. Al timone, l'australiano James Spithill, ex di "Luna Rossa".

San

© riproduzione riservata