Domenica 21 Febbraio 2010

Calcio/ Catastrofe a Madeira, Ronaldo: Incredulo e costernato

Roma, 21 feb. (Apcom) - Cristiano Ronaldo si è detto "incredulo, scioccato e costernato" commentando la catastrofe che ha colpito l'Isola di Madeira, dove oltre 30 persone hanno perso la vita e decine sono rimaste ferite per le inondazioni e le frane causate da una tempesta. Il fuoriclasse portoghese del Real Madrid ha parlato di "una tragedia senza precedenti" stringendosi "al dolore di tutta la popolazione". Ronaldo, nativo di Madeira, si è detto disponibile a collaborare con la macchina degli aiuti: "Nessuno può restare indifferente di fronte a questa calamità di grandi proporzioni", ha detto l'attaccante del Real Madrid dal sito dei suoi agenti di Gestifute, "ancor meno io che sono nato e cresciuto a Madeira, un'isola che ovviamente mi ha dato molto".

Grd-Caw

© riproduzione riservata