Mercoledì 05 Maggio 2010

Grecia/ Sciopero, scontri di piazza a Salonicco e ad Atene

Roma, 5 mag. (Apcom) - Polizia e manifestanti si sono scontrati oggi a Salonicco e ad Atene durante le manifestazioni contro il durissimo piano di austerity che il parlamento ellenico sta votando oggi. Nella capitale, la polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere una cinquantina di giovani che si sono staccati da una folla di migliaia di persone cercando di forzare un cordone davanti al monumento al milite ignoto, vicino al parlamento. I giovani hanno lanciato bottiglie ed oggetti contro la polizia, che protegge la camera riunita per votare il piano di austerità. A Salonicco, seconda città greca ed importante centro economico nel nord del paese, giovani manifestanti hanno lanciato pietre contro negozi e agenzie bancarie del centro, in una manifestazione che ha riunito 20.000 persone. La polizia ha disperso la protesta con il lancio di lacrimogeni. In tutta la Grecia oggi sono state organizzate manifestazioni di protesta e uno sciopero generale che sta paralizzando il paese.(fonte Afp)

Ape

© riproduzione riservata