Giovedì 06 Maggio 2010

Oggi si vota nel Regno Unito: lo sprint finale dei tre leader

Roma, 6 mag. (Apcom) - Oggi urne aperte nel Regno Unito. A poche ore dall'apertura dei seggi i tre sfidanti nelle elezioni politiche britanniche si sono impegnati nello sprint finale per cercare di convincere gli indecisi, che rappresentano questa volta una fetta consistente (ben il 40%) dell'elettorato. Il leader dei Tories, David Cameron, dato come favorito dai sondaggi, nel corso di un comizio svolto in una scuola elementare a Newtown, nel Montogmeryshire ha lanciato un ultimo affondo contro "la campagna vergognosa e negativa" del Partito laburista, affermando di essere determinato a combattere "per ogni voto". Cameron - riporta il sito web del Telegraph - ha promesso che un governo conservatore assisterà tutti i più bisognosi: "Porteremo tutti con noi, i deboli, gli anziani, i poveri, noi sappiamo che hanno bisogno di protezione". Quanto detto dai laburisti - ha proseguito Cameron -, che i conservatori intendono aumentare i prelievi ai pensionati e alle famiglie è "semplicemente non vero". "Devono vergognarsi per la campagna negativa che stanno conducendo". Il premier laburista Gordon Brown, che sta cercando di risalire nei sondaggi, sta invece giocando le sue ultime chance di vittoria sul terreno dell'economia, dopo che l'Unione Europea ha avvertito che il deficit pubblico della Gran Bretagna sarà del 12% del suo PIL, il più alto di tutto l'Ue. Brown ha quindi colto l'occasione per esortare gli elettori a non votare i conservatori, poiché a suo avviso non sarebbero in grado di gestire la difficile congiuntura. "Questo non è il momento dei conservatori", ha detto il premier uscente, parlando alla Bradford University, secondo quanto riporta il sito web del Times. "Tutti sanno che i tagli sbagliati, nei posti sbagliati, al momento sbagliato, metteranno a repentaglio la nostra ripresa - tutti lo sanno meno i conservatori". Il leader dei Liberaldemocratici, Nick Clegg, vera sorpresa di queste elezioni che ha trasformato la tradizionale contesa bipartitica tra Labour e Tories in una sfida a tre, ha invece ricordato agli elettori che quella di domani "è un'occasione che capita una sola volta in una generazione per fare le cose in modo diverso". Clegg ha detto che il suo partito è l'unico che può offrire garanzie per "un vero cambiamento", riporta il sito web della Bbc. I seggi apriranno alle 7 (ora locale, le 8 in Italia) e chiuderanno alle 22.

Plg

© riproduzione riservata