Giovedì 06 Maggio 2010

Calcio/ Totti:Balotelli provocatore,insulta sempre città di Roma

Roma, 6 mag. (Apcom) - Francesco Totti ha spiegato che dietro al calcione rifilato a Mario Balotelli negli ultimi minuti della finale di Coppa Italia di ieri sera, persa dalla sua Roma per 1-0 contro l'Inter all'Olimpico, ci sarebbero le "offese pesanti, dirette ad infangare una città ed un intero popolo" dell'attaccante nerazzurro. Per quel bruttissimo gesto, Totti è stato espulso. Senza mai nominare Balotelli, il capitano della Roma spiega che "sul campo non si riescono sempre ad ignorare offese così pesanti" e che non è la prima volta: "Questi continui e costanti insulti provengono sempre dalla stessa persona, che fa della provocazione sistematica il suo biglietto da visita", ha scritto Totti sul suo sito internet.

CAW

© riproduzione riservata