Giovedì 06 Maggio 2010

Calcio/ Mourinho: Ora chissà, dalla Roma qualche soldo al Siena

Roma, 6 mag. (Apcom) - Josè Mourinho accende una nuova miccia sul già rovente finale di campionato. Il tecnico dell'Inter, dopo la finale di Tim Cup vinta per 1-0 dall'Inter contro la Roma, ha lanciato un nuovo attacco al club capitolino gettando ombre sull'ultima giornata di campionato, che tra dieci giorni impegnerà l'Inter sul campo del Siena. "Se è vero che il loro presidente sarà felice se loro battono l'Inter e paga lo stesso il premio salvezza, sarà una motivazione in più per i giocatori", ha detto Mourinho ieri sera in un video diffuso dal sito internet del Corriere dello Sport: "E chissà", ha aggiunto l'allenatore portoghese, "se oggi la Roma non paga il premio partita sarà più disponibile a dare qualche soldo in più al Siena". Mourinho, che ha parlato a tre giorni dal controverso Lazio-Inter 0-2, partita giudicata farsesca dalla stampa italiana ed internazionale, ha fatto riferimento ad alcune dichiarazioni del presidente del Siena, Massimo Mezzaroma. L'imprenditore romano, allundendo ad una ipotetica penalizzazione della Lazio proprio per la partita con l'Inter, ha chiesto alla sua squadra di vincere le ultime due partite di campionato per tentare di agganciare il terzultimo posto nella speranza di un ripescaggio in Serie A. Il Siena è attualmente penultimo e matematicamente retrocesso a cinque punti dall'Atalanta. Grazie al successo a Roma con la Lazio l'Inter ha conservato i due punti di margine sulla Roma seconda in classifica. "Ho parlato con i ragazzi", aveva detto Mezzaroma lunedì, "da loro, come contro il Palermo ieri, esigo massimo impegno sia a Firenze, dove dobbiamo vendicare l'1-5 dell'andata, sia con l'Inter. Il nostro obiettivo rimane arrivare terzultimi, perchè nella vita bisogna sempre farsi trovare pronti. Ma se dovesse capitare l'opportunità di salvarci pur arrivando terzultimi, con un ripescaggio, noi dobbiamo sfruttarla. Non sarebbe la prima o l'ultima volta che accade una cosa del genere. Per questo ho detto nei giorni scorsi ai ragazzi che il concordato premio salvezza di due milioni vale anche in caso di salvezza a tavolino".

Grd-Caw

© riproduzione riservata