Giovedì 06 Maggio 2010

Grecia/ Piano austerity ottiene voti sufficienti in Parlamento

Atene, 6 mag. (Ap) - Il piano di austerity del governo greco necessario per sbloccare fondi in un pacchetto triennale di salvataggio da 110 miliardi di euro di prestiti internazionali ha ottenuto i voti sufficienti per essere approvato dal Parlamento ellenico Il voto - ancora in corso - viene effettuato per appello nominale. Perchè le misure siano approvate, è necessaria una maggioranza semplice di 151 voti sui 300 componenti del parlamento. I socialisti al governo hanno 160 seggi e quindi l'approvazione era considerata prevedibile. I greci hanno accolto malissimo queste misure, che limitano il potere d'acquisto degli stipendi e alzano le tasse per i consumatori, oltre a mettere in pericolo le pensioni. Mercoledì, le manifestazioni di massa sono degenerate in violenti scontri e tre persone, intrappolate in una banca data alle fiamme dai dimostranti, sono morte. Centinaia di persone si sono radunate all'esterno del parlamento durante il voto per protestare contro le misure di austerity e i morti di ieri.

Ape-Fco

© riproduzione riservata