Martedì 01 Giugno 2010

Intercettazioni/Bersani:Una vergogna,di traverso in tutti i modi

Roma, 1 giu. (Apcom) - "Ci metteremo di traverso in tutti i modi possibili. È una cosa vergognosa". Così il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, risponde ai giornalisti che, durante il ricevimento in Quirinale per la festa del 2 giugno, gli chiedono cosa ne pensi del provvedimento sulle intercettazioni. A chi gli chiede un commento sui parlamentari 'finiani' che hanno espresso serie perplessità sulla nuova normativa sulle intercettazioni, Bersani risponde: "Vedremo chi nella maggioranza sarà coerente".

Vep-Bac/Sar

© riproduzione riservata