Sabato 05 Giugno 2010

Manovra/ Toghe faranno anche più giorni di 'sciopero bianco'

Roma, 5 giu. (Apcom) - Non si limiteranno ad incrociare le braccia, ma per protestare contro i tagli "iniqui" previsti dalla manovra economica del governo i magistrati ricorreranno anche a più giornate di 'sciopero bianco', astenendosi da tutte quelle "attività di supplenza" che normalmente svolgono per far fronte alle carenze del personale amministrativo. Una protesta che verrà attuata nel periodo compreso tra il 7 e il 21 luglio prossimi, per due-tre giorni a settimana. La proposta fa parte del pacchetto di iniziative che il presidente dell'Anm, Luca Palamara, ha sottoposto al 'parlamentino' del sindacato delle toghe riunito stamattina proprio per decidere date e modalità delle iniziative di protesta dei magistrati. Ci saranno anche tre giornate di mobilitazione il 22, 23 e 24 giugno "per sensibilizzare l'opinione pubblica sul cattivo funzionamento del sistema giustizia": una protesta "a scacchiera", in tutta Italia, da nord a sud. (Segue)

Arc/Sar

© riproduzione riservata