Lunedì 07 Giugno 2010

Manovra/ Maroni: Da beni mafia nuove risorse forze dell'ordine

Como, 7 giu. (Apcom) - Sulla sicurezza "abbiamo ridotto i tagli al minimo". Lo assicura il ministro dell'Interno Roberto Maroni, secondo cui i tagli previsti dalla manovra finanziaria "saranno compensati dalle risorse recuperate dalla lotta alla criminalità organizzata". Si tratta, ha spiegato Maroni a margine della firma del patto per la sicurezza tra le province di Como e Lecco, di 11 miliardi di controvalore di beni confiscati "che ci permetteranno addirittura di azzerare i tagli e mettere a disposiizone delle forze dell'ordine nuove risorse".

Mda

© riproduzione riservata