Lunedì 07 Giugno 2010

Fmi/ Eurozona risani conti, faccia riforme economia e governance

Roma, 7 giu. (Apcom) - Risanamento delle finanze pubbliche, sostegno alla crescita mediante riforme strutturali, riforma del sistema finanziario e rafforzamento della governance economica, anche completando l'architettura istituzionale europea. Questa la ricetta indicata dal Fondo monetario internazionale affinché i paesi dell'area euro siano in condizioni di uscire dall'attuale fase di tensioni. I suggerimenti vengono elencati in un rapporto pubblicato oggi, a seguito delle missioni di ricognizione annuale compiute dai tecnici dell'istituzione di Washington nei vari paesi dell'Unione monetaria. Secondo l'Fmi le autorità dell'Ue a 16 "devono assumere azioni decisive per completare il progetto di unione monetaria. La crisi attuale - si legge - deriva da politiche di bilancio insostenibili di alcuni paesi, dai ritardi nell'aggiustare il sistema finanziario, da progressi insufficienti nel prevedere disciplina e flessibilità di funzionamento nell'Unione monetaria, e dal deficit di governance nell'area euro".

Voz

© riproduzione riservata