Lunedì 07 Giugno 2010

Pensioni/ Pd: Governo non strumentalizzi richiamo Ue

Roma, 7 giu. (Apcom) - Il Pd invita il Governo a "non strumentalizzare il richiamo della Ue" per intervenire sulle pensioni . "Il governo, per le pensioni delle lavoratrici del pubblico impiego, ha trovato una soluzione respinta dall`Ue. Non vorremmo che adesso strumentalizzasse il richiamo dell`Europa per anticipare al 2012 la misura dei 65 anni per le donne della pubblica amministrazione. L`Ue - sottolinea l'ex ministro del Lavoro Cesare Damiano- non ci ha chiesto i 65 anni ma di equiparare le condizioni di lavoro di uomini e donne. Meglio sarebbe - conclude il capogruppo Pd in commissione Lavoro della Camera- una misura di base uguale per tutti, 61 o 62 anni (come succederà con la riforma Prodi-Damiano nel 2013) a partire dalla quale inserire il principio di un`uscita flessibile, fino ai 70 anni, liberamente scelta da lavoratrici e lavoratori". ,

Tor

© riproduzione riservata