Sabato 12 Giugno 2010

Mondiali/ Gattuso: Dopo la coppa del mondo lascio... -2-

Irene (Sudafrica), 12 giu. (Ap) - Gattuso ha riconosciuto che "a dispetto di una stagione difficile" a livello personale, il ct Marcello Lippi gli ha concesso "una chance ma anche la responsabilità di farmi trovare pronto". E il centrocampista del Milan non si è tirato indietro. "Tutti conoscono le mie caratteristiche. Ho ancora fame e voglia di vincere. in caso contrario l'avrei detto all'allenatore. Invece ho ancora qualcosa da dare". E la dimostrazione arriverà come al solito sul campo: "Se faccio una cosa, ci metto entusiasmo. Altrimenti sarei un giocatore di terza divisione". Al Milan ha vissuto una stagione difficile, condizionata da un infortunio. "Non si scherza con le ginocchia, credo sia stato io a sbagliare a forzare", ha ammesso Gattuso. ";a ora sono tornato ad allenarmi senza gli anti infiammatori, per me è già un grande successo. Posso allenarmi con continuità e le ginocchia vanno bene come non accadeva da tempo. Tutti questi piccoli particolari mi danno più fiducia". Tornando poi alla decisione di smetterla con la nazionale, ha aggiunto: "Potrei smettere di giocare domani con tutti i soldi che ho guadagnato grazie al Milan, ma ho ancora abbastanza passione e cattiveria per continuare".

CAW

© riproduzione riservata