Mercoledì 16 Giugno 2010

Intercettazioni/ Bossi: Se ci saranno emendamenti si discute

Torino, 16 giu. (Apcom) - Sul ddl intercettazioni "se qualcuno farà qualche emendamento non verrà gettato nel cestino, si discute". E' quanto risponde Umberto Bossi, ministro delle Riforme, oggi in visita ufficiale a Torino, a proposito delle divisioni nella maggioranza sul provvedimento che riforma la disciplina degli ascolti. Quanto alle frizioni tra Berlusconi e Fini, Bossi minimizza: secondo il ministro delle Riforme la tenuta del governo non è a rischio, "fin quando tiene la Lega tiene il governo".

Pre/Fva

© riproduzione riservata